Radio Ga Ga: Abu Dhabi Grand Prix (Il finale di stagione)

Il finale di stagione ad Abu Dhabi potrebbe essere sembrato noioso dall’esterno, ma ci sono state molte chiacchiere radiofoniche dietro le quinte. ESPN scava il meglio della radio della squadra da Yas Marina

Simon Rennie: “Ok amico, l’ho visto, sembrava che Grosjean fosse sulla tua strada?”
Daniel Ricciardo: “No, era bravo, non si intrometteva”.
SR: “Non sono sicuro che il tuo sarcasmo si imbatta molto bene.”
DR: “Sì, ——!”
SR: “Capito”

Un esempio della profonda comprensione tra conducente e ingegnere tra l’auto n. 3 e il muro del pozzo Red Bull durante le prove libere.

Kimi Raikkonen guida un treno di macchine all’inizio della corsa. Sutton Images
“Qualcosa volò fuori dalla mia macchina e mi colpì alla testa e salì in cima alla macchina, non so cosa fosse.”

Kimi Raikkonen prende un colpo nel giro di formazione. L’oggetto volante rimane non identificato.

“Hulkenberg ha tagliato l’angolo, ha bisogno di restituire la posizione, amico, ha bisogno di restituire la posizione! … cosa sta succedendo a Charlie, amico? Non devono essere un genio per capire che ha tagliato il angolo e guadagnato un vantaggio. Ne abbiamo discusso nel briefing dei piloti “.

Sergio Perez è rimasto a bocca aperta dopo che Nico Hulkenberg mantiene la posizione tagliando la curva 11 al giro d’apertura.

Mark Temple: “Gap to Sainz solo 21.4.”
Fernando Alonso: “Ok, ma è quello che abbiamo, mi piacerebbe andare più veloce, mi piacerebbe avere più spiegazioni, mi piacerebbe avere molte cose, ma questo è quello che abbiamo”.

Fernando Alonso ottiene la sua lista natalizia in anticipo mentre difende la posizione di Renault Sainz della Renault nei pit stop.

Gary Gannon: “Devi obbedire alla linea punteggiata della svolta 11. Non andare dall’altra parte della linea tratteggiata”.
Romain Grosjean: “Posso andare in crash se vogliono, ma onestamente sto iniziando ad essere un po ‘stufo delle loro regole”.

Una strategia a tre soste lascia Lance Stroll alla fine. Sutton Images
Lance Stroll: “Davvero alle prese con le retrovie, ragazzi, puoi darmi qualche informazione, Luca? Sei molto tranquillo.”
Luca Baldisserri: “Diff entry two. Stiamo controllando, Lance”.

Le lotte di Stroll sono iniziate durante lo stint iniziale della gara …

Passeggiate: “Possiamo inscatolare questo giro? Lo suggerirei davvero piuttosto che andare fino in fondo.”
Baldisserri: “Stand by”.
LS: “Non c’è tempo …”
LB: “Stai vicino, Lance.”
LS: “Sì, ma ho due punti principali: scatola, scatola, scatola, devo boxare, box ora!”
LB: “OK, OK, box in questo giro.”

Stroll detta la strategia in una mossa che innesca una strategia a tre soste mentre la maggior parte dei piloti optano per un one-stop …

Passeggiate: “Forse possiamo box ora per fare qualcosa di diverso con le gomme? Forse posso imparare qualcosa perché in questo momento è una specie di perdita di tempo.”
Baldisserri: “Okay, box now. Box.”

Con la speranza di un buon traguardo perduto, Stroll ordina un altro nuovo set di pneumatici mentre il GP di Abu Dhabi si trasforma in una sessione di test per l’auto 18 …

Passeggiata: “Cosa devo fare? Dammi qualche informazione in più. Devo gestire la gomma un po ‘di più?
Baldisserri: “Spingi, pensiamo che il fronte sia troppo freddo, quindi cerca di alzare la temperatura davanti e guarda cosa succede al bilanciamento”.

L’allenamento continua mentre Stroll lotta per riportare le gomme alla temperatura. Ha continuato a finire l’ultima delle 18 macchine che corrono alla bandiera a scacchi.

Perez: “Che cosa hai fatto con l’ala anteriore? Che cosa hai fatto con l’ala anteriore?”
Tim Wright: “Esattamente quello che hai chiesto.”
SP: “E cosa ti ho chiesto?”
TW: “Non volevi andare troppo in basso”.

Lieve confusione nella cabina di guida dell’auto 11, dopo un risvolto regolare al pit stop di Perez.

“Non puoi seguire per s —.”

Lewis Hamilton offre la sua opinione sulla qualità delle corse ad Abu Dhabi.

Valtteri Bottas ha celebrato la sua terza vittoria stagionale in grande stile. Sutton Images
“Sì! Grazie ragazzi, è stato bello, oggi è una buona macchina, è un bel modo per chiudere la stagione”.

Valtteri Bottas celebra la radio della squadra dopo aver vinto la terza vittoria della sua carriera.

“Ho fatto alcune esercitazioni di ciambelle per il prossimo anno.”

Un ottimista Alonso ottiene la sua celebrazione ordinata prima del passaggio della McLaren alla potenza della Renault nel 2018.

Felipe Massa: “Sono qui sulla griglia ragazzi … non ho più potere”.
Rob Smedley: “Sei sicuro che dovresti essere lì?”
FM: “Sì, sono qui, amico!”
RS: “Giusto, è come la terza volta!”

Nella sua ultima gara in Formula 1, Massa mostra scarsa considerazione per le procedure del parco chiuso della FIA. Sfortunatamente la sua auto si è staccata prima che potesse festeggiare con una ciambella.

http://www.espn.com/f1/story/_/id/21619276/radio-ga-ga-abu-dhabi-grand-prix

Filed Under: Italian

About the Author

Comments are closed.